Home Page
 
|Add Url| |Auto &Moto Usate| |Gallery| |Foto & Video| |Eventi| |Wallpaper|


Comunicati Stampa Competizioni


6/2/2012:  Trentin chiude al comando la prima giornata del 24° Rally Puglia e Lucania.
 

Melfi (PZ) 2 giugno 2012 – Mauro Trentin ed Alice De Marco su Peugeot 207 S2000, hanno chiuso al comando la prima giornata del 24° Rally Puglia e Lucania, terza prova del Trofeo Rally Terra. L'equipaggio della New Media sulla 207 del Leone curata dalla Racing Lions, ha vinto tre delle quattro prove disputate oggi, lasciando solo la prima a Travaglia su Ford Fiesta, sfortunato protagonista della corsa, costretto al ritiro dal cedimento di un braccetto sul terzo crono, mentre era in testa alla classifica.

Seconda posizione per gli arrembanti sardi Giuseppe Dettori e Carlo Pisano che hanno preso in fretta il giusto ritmo di gara con la Skoda Fabia S2000,con cui dalla 2^ speciale hanno iniziato la rimonta conclusa al 2° posto dopo quattro delle sei prove in cui si articola la gara organizzata dalla Sport Marketing & Management. L'equipaggio della Porto cervo Racing ha ottenuto un quinto, terzo, secondo e quarto tempo in prova. Fuori gara sul quarto crono per uscita di strada, anche il sammarinese Daniele Ceccoli, mentre occupava la terza piazza con la Peugeot 207 S2000. L’equipaggio Movinsport non ha nascosto l’intesa non perfetta con gli sterrati lucani.

Terza piazza a sorpresa per i bresciani della Movinsport Luigi Ricci e Christine Pfister sulla Subaru Impreza N14 di classe R4, con cui sono partiti in crescendo ed hanno concluso la giornata con un ottimo secondo tempo sulla quarta prova. A ridosso del podio i senesi di Montalcino Valter Pierangioli ed Andrea Cecchi in testa al gruppo N con la Mitsubishi Lancer EVO IX della Procar, con cui mirano al traguardo in cerca dei preziosi punti della serie sterrata CSAI. Top five completata dai veneti Alex Bruschetta e Justin Bardini che hanno rimontato dalla 10^ piazza dopo la doppia foratura subita nelle prime due speciali. Sesto posto provvisorio per il biellese Massimiliano Tonso, a suo agio sulla Ford Fiesta S2000, ma rallentato da una foratura sul primo crono. Va a riposo in settima piazza provvisoria l’equipaggio della Repubblica Ceca formato da Daniel Landa e Petr Novak portacolori Motoring Club sulla Subaru Impreza N14 di gruppo N, autori di buoni tempi in prova, ma un po’ troppo penalizzati da una doppia foratura nelle prime due prove della giornata. Ottavo posto per la new entry della serie il padovano Oscar Vettore, portacolori Maverik, che ha scelto i difficili sterrati lucani per tornare a correre sulla terra al volante della Mitsubishi Evo X – Vomero Racing, sulla quale lo naviga Michele Coletti. Concentrati sui punti del Chalenge di 7^ zona il campano Gianluca D’Alto ed il siciliano Markus Salemi, sono attualmente noni con la Mitsubishi Lancer, eccessivamente ballerina sulla seconda prova per un particolare della sospensione allentato.

Sfortuna per il napoletano Fabio Gianfico costretto al ritiro nelle battute iniziali, tradito dalle colonnette di una ruota della Mitsubishi Lancer EVO IX. Anche il Sammarinese Danilo Tomassini su Subaru Impreza ha abbandonato la gara dopo la foratura sulla PS 3.

Domani, Domenica 3 giugno altri due crono attendono i concorrenti, la prova “”San Fele” da 19,95 Km, da percorrere due volte. Un crono molto selettivo e ricco di insidie. Dopo i quasi 40 Km di prova speciale i concorrenti taglieranno il traguardo alle 13.30 sempre in Largo Mancini a Melfi.

 

Classifica dopo 4 prove speciali: 1. Trentin – De Marco (Peugeot 207 S2000) in 40’50”7; 2. Dettori – Pisano (Skoda Fabia S2000) a 32”3; 3. Ricci – Pfister (Subaru Impreza N14) a 50”9; 4. Pierangioli – Cecchi (Mitsubishi Lancer EVO IX) a 2’18”8; 5. Bruschetta – Bardini (Peugeot 207 S2000) a 2’24”6; 6. Tonso – D’Amore (Ford Fiesta S2000) a 2’50”2; 7. Landa – Novak (Skoda Fabia S2000) a 3’59”7; 8. Vettore – Coletti (Mitsubishi EVO X) a 4’30”1:; 8. D’Alto – Salemi (Mitsubsihi Lancer EVO IX) a 4’30”1.

Classifica piloti Ufficiosa Trofeo Rally Terra dopo 2 gare: 1. Trentin 50 punti; 2. Costenaro 21; 3. Gianfico 20; 4. Pierangioli e Travaglia 18; 6. Biolghini 16; 7. Ricci 15; 8. Ceccoli e Dettori 10.

Classifica Costruttori ufficiosa Trofeo Rally Terra dopo 2 gare: 1.Peugeot, p. 50; 2.Mitsubishi, 26; 3.Skoda, 18 ; 4.Subaru, 15; 5.Ford, 8.

Calendario Trofeo Rally Terra 2012: 13-14 apr, 29° Rally Conca D’Oro (PA); 17-19 mag, 19° Rally Adriatico (MC); 2-3 giu, 24° Rally Puglia e Lucania; 28-30 giu, 29° Rally San Crispino (RN); 24-25 ago, 31° Rally Costa Smeralda (OT); 5-6 ott, 11° Azzano Rally.



Home Page   Torna Indietro




© www.Motorimania.it, All Rights Reserved - Disclaimer

Federico Belmessieri