Home Page
 
|Add Url| |Auto &Moto Usate| |Gallery| |Foto & Video| |Eventi| |Wallpaper|


Comunicati Stampa Competizioni


5/23/2012:  CITRO╦N RACING TROPHY ITALIA AL SECONDO ROUND: A GENOVA IL DEBUTTO SU ASFALTO
 

La seconda prova stagionale riporta il Trofeo, all’ombra della lanterna, dove iniziò l’avventura con i clienti sportivi della DS3 R3.
Molti i motivi sportivi e tecnici dell’appuntamento sulle montagne liguri, con la presenza di ben 13 trofeisti, un numero importante, che torna ad evidenziare il forte interesse dei piloti verso il trofeo.

L’appuntamento è a Genova, questo fine settimana. Il CITROËN RACING TROPHY ITALIA 2012, sarà al via del 28° Rally della Lanterna, seconda prova stagionale delle sei che compongono la stagione creata da Citroën Racing, Citroën Italia e Procar per coloro che hanno accettato la sfida con CITROËN DS3 R3.

Dopo l’appuntamento di avvio stagionale corso sulle strade sterrate siciliane del Rally Conca d’Oro lo scorso mese, dopo una gara decisamente impegnativa su terra arriva adesso un altro impegno di spessore, su asfalto, pronto a regalare forti emozioni e nuovi contenuti tecnici e sportivi. Per il CITROËN RACING TROPHY ITALIA, quello di Genova, si tratta di un piacevole “ritorno alle origini”, si torna infatti nello scenario dove lo scorso anno iniziò l’avventura del trofeo, in quello che fu un trampolino di lancio eccezionale.

Al Rally della Lanterna, seconda prova del Trofeo Rally Asfalto sono iscritti ben 13 trofeisti, 3 in più rispetto alla gara di apertura, giusto per significare il sempre crescente apprezzamento che riscuote il Trofeo, sia per l’aspetto del montepremi proposto che per le possibilità agonistiche che mette a disposizione dei clienti sportivi.

Capoclassifica provvisorio è il pistoiese Rudy Michelini. A Corleone, lo scorso mese, in coppia con Chiara Bioletti sull’esemplare preparato dalla BP Racing, il pilota di Pescia ha saputo interpretare al meglio vettura e strada, in una giornata sofferta soprattutto per via del maltempo chiudendo anche decimo assoluto e primo delle vetture a due ruote motrici. Ai posti d’onore in Sicilia si sono piazzati il piacentino Gabriele Cogni, in coppia con Silvia Mazzetti (BP Racing) e, terzi, Alessandro Re-Nicola Berutti (TamAuto). Ovvio pensare ad un tentativo di Michelini di compiere un allungo ma anche all’idea di agganciarlo al vertice, non soltanto da parte dei suoi diretti inseguitori, ma pure da chi è venuto via dalla Sicilia a bocca asciutta, vale a dire Andrea Crugnola (Team Borrelli) oppure da chi, come Davide Caldart (Emmepi Racing) non è riuscito a salire sopra il podio.
Da questa gara, saranno della partita il piemontese Omar Bouvier (Papini Auto & Sport) l’emiliano Claudio Gubertini (Ferrari Motors), una new entry, che andrà ad aggiungersi ad alcune vecchie conoscenze del 2011, come il veneto Federico Tagliapietra (MRC Sport) ed il lombardo Alex Vittalini (Wita Team).
Da seguire con attenzione anche i piloti svizzeri, Federico Della Casa e Paolo Vagli (entrambi con Team GMA), già visti in forma nella gara di apertura, oltre al livornese Mirko Strambi (Delta Rally), anche lui a secco di punti in Sicilia.
Venerdì 25 maggio motori già accesi dalla mattina in occasione dello shakedown, allestito a San Bartolomeo di Savignone, come nelle ultime edizioni. Il momento più atteso sarà però intorno alle 20, con la partenza della prova speciale indoor nel Palasport di Genova; in seguito i concorrenti lasceranno le vetture nel parco riordino, per poi risalire a bordo a partire dalle 7.30 di sabato 26 maggio. La novità principale riguardante il percorso è la rivisitazione della prova speciale “Massimo Canevari” la quale avrà invertito il senso di marcia e ben 30 chilometri di lotta con il cronometro, una prova impegnativa per uomini e mezzi che certamente deciderà la classifica. Le altre due “piesse” saranno quella di “Torriglia” (km. 9,350) e di “Portello” (Km. 13,000). Dopo 128,800 chilometri di distanza competitiva le vetture transiteranno sulla pedana di Piazza de Ferrari nel cuore di Genova per la cerimonia di arrivo a partire dalle ore 19,55.



Home Page   Torna Indietro




ę www.Motorimania.it, All Rights Reserved - Disclaimer

Federico Belmessieri